Save the date!

1° agosto: la giornata della carne alla griglia

Ecco la giornata mondiale tra le più ghiotte e care a noi di Carne genuina! La carne per il bbq diventa protagonista.


1° agosto 2021: carne italiana alla griglia

Avere una scusa qualunque per organizzare una grigliata tra amici è sempre una buona idea. Festeggiare la giornata mondiale della grigliata e realizzare piatti particolari, ricchi di gusto, stravaganti, classici e curiosi è un fantastico stimolo per accendere il fuoco e armarsi di attrezzatura d’uso - birretta artigianale, compresa! -. Quando si tratta di fare festa, soprattutto nelle tiepide sere d'estate, il primo pensiero è quello di organizzare una grigliata: una tavolata casereccia e imbandita di ogni prelibatezza, un taglio di carne di tutto rispetto che lentamente cuoce sulla griglia, il fuoco che scoppietta e crea quella fantastica crosticina, le spezie (argomento top secret per ogni mastro grigliatore) e.…un gruppo di amici e familiari.

Pensare alla grigliata può essere tradotto con un momento gioviale e conviviale in cui ridere scherzare, mangiare ed elogiare il mastro grigliatore che può prendersi una miriade di complimenti o una valanga di insulti - in senso buono, eh! Serve evitare la seconda ipotesi, ecco come.

Carne per grigliate: come mi organizzo?

Chi si appresta a mettersi davanti al barbecue per la prima volta deve avere ben chiare alcune regole:

  • il barbecue per alcuni è una vera e propria filosofia di cucina, ecco perché serve avvicinarsi con parsimonia
  • in fatto di spezie e insaporitori è buona cosa scegliere preparati specifici come i condimenti per carne alla brace e alla griglia per il tipo di carne, così da avere la certezza di accentuare il sapore
  • la preferenza dell’ingrediente principale deve rispondere ad alcune regole come tagli di grandezza simili e soprattutto provenienti da allevamenti certificati, la BBQ box è un perfetto concentrato di sane abitudini!

Una volta smarcate queste tre semplici regole si può procedere verso l’ideazione della giornata perfetta, in pieno American style e con la certezza assoluta che la carne per barbecue presente sulla griglia (o già sulla tavola) sia di origine italiana e tradotto, sana e Genuina!

Tagli di carne per la grande festa

In fatto di tagli di carne si possono scegliere moltissime varianti che spaziano dal classico ad un qualcosa di più particolare, unico capace di catturare la scena per la metodologia di preparazione. L’esempio che più di tutti calza a pennello è la carne di maiale, o meglio il Pulled pork che oltre alla lenta e accurata cottura diventa protagonista per la preparazione destinata all’impiattamento, davvero particolare, tutt’altro che scontata, incredibilmente buono!

Anche la carne di pollo può diventare protagonista, grazie al galletto. Oppure la carne di manzo da grigliare risveglia il palato di molti, l’olfatto dei più e il gusto di tutti, anche qui si possono osare tagli di carne particolari capaci di stupire, basta saper scegliere! Carne genuina è la macelleria online che racconta e raccoglie tagli di carne particolari, perfetti per l’occasione, tra i più particolari ci sono salumi DOP, la bistecca dei Flintstone, la classica Fiorentina e tanto altro. Per il 1° agosto serve solo scegliere, manca poco tempo, affrettati!

Grigliata mista ai tempi dei social

La corsa verso la tavola più spettacolare è alle “griglie” di partenza. Are you ready? Ci sono due notizie: una buona e una cattiva. Partiamo dalla cattiva; anche chi è alle prime armi può cimentarsi nella preparazione di carne alla griglia e poi condividere sui social il risultato di cotanto impegno. L’unica accortezza è quella di non lasciarsi sopraffare dalle spettacolari preparazioni che vedrà provenire da oltreoceano, laggiù sono specializzati.

La bella: non ci sono limiti! Chiunque può addentrarsi nel magico mondo della carne da grigliare e sperimentare accostamenti azzardati, idee bizzarre e ricette classiche. Gli hashtag più gettonati e ufficiali della giornata mondiale della carne alla griglia sono: #BarbecueDay e #GlobalGrillDay. Un’esperienza unica da condividere con le persone care. Oltre alla carne alla griglia si possono portare in tavola anche contorni particolari e provenienti dalla griglia, come gli asparagi o le patate dolci. Insomma, per un giorno, il limite alla fantasia è davvero bandito!

Celebriamo la griglia!

Il 1° agosto è dunque, una giornata da segnare sul calendario con un fantastico pennarello indelebile e ben visibile. E, se servisse una motivazione in più per scegliere carne genuina proveniente da allevatori che prediligono la filiera tradizione a quella industriale, basta ricordare che la settimana inizia con la griglia e continua con l’interesse verso gli agricoltori. Dall’1 al 7 agosto infatti, si celebra la settimana del mercato nazionale degli agricoltori che pone l’accento sulle problematiche e sulle eccellenze del settore. Talvolta si tende a dare per scontato ciò che la natura ci offre, propone e mette a disposizione, ma serve ricordare che ci sono persone che scelgono di dedicare il proprio lavoro verso il rispetto di questi tempi, talvolta lunghi.

La preferenza verso l’integrazione dei tempi della natura piuttosto che in direzione di facilitatori industriale permette, al consumatore finale, di portare sulla tavola un prodotto sano e genuino di nome e di fatto. Imparare a leggere le etichette di provenienza dei prodotti (sia animali sia vegetali) è un buon punto di partenza che si conclude verso la preferenza di acquisto da un rivenditore che rispetta determinati valori piuttosto che altri.

L'agricoltore e l’allevatore

I lavori che richiamano un contatto diretto con la terra hanno origini antiche, nascono ancora prima dell’industria e, pertanto talvolta sembrano cozzare con le abitudini o le credenze del mondo attuale. Scegliere di approfondire questi valori significa avvicinarsi al mondo di una volta e ritrovare i giusti tempi, ritmi, perché no, valori. L’agricoltore, così come l’allevatore, deve (e vuole) sottostare alle regole che la natura impone per offrire un prodotto che sia realmente sano e genuino. L’Unione Europea ha negli anni stilato dei protocolli che impongono determinate regole spaziando in diversi ambiti, dai fertilizzanti agli antibiotici, questo per offrire una distinzione netta tra ciò che è prettamente industriale e ciò che deriva quasi esclusivamente dai cicli della natura. Il consumatore finale deve e può scegliere. Ancora una volta è una questione di scelte...Trovata la Box degustazione perfetta per celebrare la giornata mondiale della carne alla griglia?