Asean

Hamburger gourmet con carne di Kobe

Una ricetta già vista nel nostro ricettario ma con un tocco orientale in più e un’appeal gourmet: scopriamo l'hamburger asiatico con carne di Kobe.


Ricetta hamburger orientale gourmet con carne di Kobe

La carne di Kobe è una tra le più costose e pregiate al mondo, ma se si ha la possibilità di acquistare nella macelleria online carne Kobe (incrocio al 75%), la cucina d’alta classe non ci sembra poi così lontana.

Sappiamo benissimo che la carne di Kobe, in particolare i tagli come la bistecca, non debba essere utilizzata per dei sandwich, ma utilizzare l'hamburger già pronto di Wagyu (e per chi si vuole cimentare ancora di più della carne Macinata Wagyu), trasforma un panino adatto allo street food in un panino orientale super gourmet.

Se inoltre volete divertirvi e sperimentare con altri tagli di manzo Kobe (incrocio al 75%) la Kobe Box da 5 kg fa al caso vostro: solo carne da animali allevati in Italia nella nostra azienda di famiglia. Ma ora passiamo alla ricetta gustosissima e super orientale, grazie all’unione di carne italiana e gusti sublimi: l'aggiunta della maionese al wasabi darà una balsamicità unica al panino. Per un tocco di classe in più, potete anche creare delle piadine/panini con della farina 00 e il succo della barbabietola per una scenografia del piatto da vero ristorante stellato. Per la cottura della carne Wagyu, non aggiungiamo altri ingredienti perché la bontà della carne basta per avere un piatto gustosissimo e gourmet.

Ingredienti per 2 porzioni

  • 2 hamburger di Kobe da circa 150 grammi l'uno (o carne trita di Wagyu)
  • 2 panini per hamburger (con semi di sesamo)
  • 2 panini/piadine alla barbabietola (farina 00, succo di barbabietola)
  • 1 uovo medio per la maionese
  • ½ limone per la maionese
  • 80 gr di arachidi tostate (o arachidi al wasabi)
  • cetrioli q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • insalata q.b.
  • pomodori q.b.
  • pasta wasabi o polvere wasabi q.b.
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Prepariamo gli hamburger con la carne trita Kobe utilizzando un coppa pasta rotondo o una ciotola. Se invece abbiamo acquistato gli hamburger già pronti saltiamo al passaggio successivo.

Scaldiamo la padella, passiamo una noce di burro leggera e facciamo tostare il pane 3 minuti per lato. Nel caso vogliate cimentarvi e creare delle piadine fucsia alla barbabietola, preparate un’impasto leggero con farina 00, olio extravergine di oliva, acqua e succo di barbabietola. Stendete la pasta, prelevate dei panetti da 80 gr, stendeteli e scottateli in padella antiaderente per 1 minuto per lato.

Nel frattempo, prepariamo la maionese: uovo, olio di semi, limone e una presa di sale. Per renderla più gustosa e croccante aggiungiamo un trito di arachidi tostate e una piccola presa di pasta wasabi (se lo gradite potete utilizzare le arachidi al wasabi senza fare l’aggiunta della pasta). Se vogliamo renderla più scenografica aggiungiamo una parte del succo di barbabietola.

Scottiamo ora l’hamburger di Wagyu su una padella o una griglia in ghisa ben calda. Non aggiungiamo altri ingredienti perché la carne rilascerà tutti i suoi sapori. Facciamo scottare 3/4 minuti per lato e passiamo alla preparazione del panino.

Un velo di maionese al wasabi sul fondo, l’insalata, una fetta di pomodoro, gli hamburger di Kobe con una spolverata di pepe, il cetriolo tagliato a strisce nella parte superiore ed il gioco è fatto. Servite con delle patatine fritte, salsa teriyaki piccante e/o dell’insalata.