Limited edition

Costata di vacca vecchia con cipolle

Una costata pregiata di vacca vecchia, delle cipolle, paprika ed il gioco è fatto.


Costata di vacca vecchia con cipolle e paprika: gusti iberici

La razza vaca veja galiziana è poco conosciuta ai molti, in genere la conoscono solamente i veri estimatori di carne di manzo, o coloro che scelgono di gustare carne di qualità particolari e scovare prelibatezze in giro per il mondo. Dopo lunghi viaggi intorno al mondo, a questo giro vi consigliamo una tappa nella vicina Spagna e raggiungere la penisola iberica per scoprire la carne di vacca vecchia - aka carne di vacca galiziana o rubia galicia - che sta sempre di più scalando le classifiche delle carni pregiate mondiali.

Ma perché acquistare online carne di vacca vecchia?

Attenzione, per vacca vecchia non sempre si intende un animale che è oggettivamente vecchio, o si intende carne che proviene dalla razza galiziana, ma si parla anche di un animale che viene macellato e commercializzato molto più tardi rispetto ad altri tagli di carne che siamo soliti acquistare nelle macellerie sotto casa. La tempistica dona alla carne dei sapori unici e molto particolari che solamenta acquistando questa tipologia di carne si possono comprendere a pieno.

Ecco allora che, l’unione tra la tradizione iberica e la qualità della carne frollata si uniscono nella nostra nuova linea limited edition "vacca vecchia": per sperimentare e valorizzare la carne delle nostre Frisone adulte. La carne marezzata di vacca vecchia possiede caratteristiche gustative uniche, sottolineate anche dalla sapiente frollatura lunga, dry aged.

Come gustare una costata di vacca vecchia?

Già nominando la parola costata e pensando al profumo che sprigiona appena cotta ci scatena l’acquolina che, se si accompagna poi al contorno ci cipolle aromatizzate il piatto riesce a riscuotere super applausi. Ovviamente, di fianco alla vista ed al profumo serve seguire un preciso iter per portare avanti la cottura e offrire un’esperienza gustativa spettacolare dai profumi spagnoleggianti e far sì che i commensali si gustino la tipicità di questa carne pregiata - paragonata spessa alla carne di Kobe -. I segreti per una buona carne alla griglia ovviamente sono sempre gli stessi: un buon taglio di carne e una piastra ben calda!

Ricetta costata di vacca vecchia con cipolla e paprika

Ingredienti per 2 persone

  • 2 x 700 g di costata di vacca vecchia
  • 60 g di burro
  • 4 cipolle bianche
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • paprika q.b.
  • sale con erbe aromatiche - Salt Flakes 61- Roast
  • pepe q.b.
  • da gustare con una Birra Rossa Riserva

Procedimento

Il procedimento è super veloce ma che renderà un risultato unico. Prendiamo le nostre costate e prepariamo una breve marinatura con olio, sale aromatizzato alle erbe - oppure un trito di erbe aromatiche - del pepe e paprika dolce.

Lasciamo ora riposare le costate di vacca vecchia in frigorifero per circa un paio d’ore dopo aver ricoperto la pirofila con della carta trasparente. Nel frattempo, in un tegame facciamo rosolare con del burro le cipolle tagliate a fettine molto fini, spegniamo il fuoco e lasciamo riposare.

Estraiamo la carne dal frigorifero e lasciamola tornare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Intanto, prepariamo il fuoco o la griglia e quando avremo raggiunto la temperatura giusta, mettiamo le costate sul fuoco.

Lasciamo sul fuoco, avendo cura di cuocere entrambi i lati per il tempo necessario alla creazione di una bella crosticina croccante sull’estremità - della temperatura di 80 ° C all'interno.

Appena pronte, togliamo dal fuoco, salate con il sale alle erbe e serviamo accompagnate con le cipolle precedentemente preparate e spolveriamo con della paprika. Portiamo in tavola e gustiamo con una buona birra rossa.