Box Natale

Il cappone: ricette natalizie e curiosità

Il cappone ripieno in gelatina è un modo meraviglioso per presentare ad amici e parenti qualcosa di diverso questo Natale: scopriamo le ricette.


Ricette natalizie tradizionali: il cappone di Natale

Il cappone ripieno in gelatina è un modo meraviglioso per presentare ad amici e parenti qualcosa di diverso questo Natale. E se per il menù di Natale hai già pensato ad un'alternativa, ecco che regalare ad amici o parenti una box per preparare questa ricetta super gustosa è la soluzione perfetta per un dono genuino e con carne 100% italiana.

Cosa è il cappone?

La maggior parte delle persone conosce questo famoso piatto di Natale, ma non tutti conoscono l'ingrediente segreto: il cappone.

Il cappone è un pollo maschio che è stato castrato in tenera età. Pur non essendo una razza di pollo particolarmente antica, il cappone esiste da migliaia di anni. La maggior parte degli storici ritiene infatti che i primi capponi siano stati creati nell'antica Grecia e a Roma.

Originariamente veniva allevato per fornire carne bianca all'alta borghesia, che la considerava "più delicata e salutare".

Le loro dimensioni sono generalmente doppie rispetto a quelle di un normale pollo, con tutta la carne concentrata nei muscoli del petto e della coscia. Per questo motivo, i capponi sono diventati una prelibatezza in molti paesi del mondo.

Se volete procurarvene uno, assicuratevi di acquistarlo da un buon macellaio che sappia come prepararlo correttamente, altrimenti sarà inutile!

La box natalizia per il cappone di Natale

Carne Genuina ha racchiuso tutto il buono di questa carne in una box natalizia super prelibata. La Cappone di Natale Box è una nostra proposta per il Natale 2022 e include gli ingredienti fondamentali per cucinare un sontuoso cappone ripieno, piatto tipico delle festività natalizie italiane.

Nella Box degustazione troverai:

  • 1 Cappone intero, 1,5 / 2 kg
  • 1 Salsiccia Luganega, 500 g
  • 1 Carne Macinata di bovino adulto, 500 g

Il Cappone nostrano Golden Comet, ha la particolarità di essere un pollo ruspante castrato, allevato per almeno 6 mesi, dalle carni sode e deliziose, particolarmente adatte a tutte le cotture lente e complesse tipiche delle gustosissime ricette delle festività.

Liquid error: product form must be given a product

Ricette a base di cappone

Le ricette con cappone si trovano ovunque su Internet, ma ce ne sono alcune che si distinguono per il loro gusto particolare.

Cappone alla francese

Se siete alla ricerca di una ricetta facile da provare con il vostro cappone, prendete in considerazione questo classico piatto francese:

Togliere la pelle a due capponi e tagliarli in 6 pezzi ciascuno.

In una ciotola capiente, unire 1 cucchiaio di farina, ½ cucchiaino di pepe nero e ¼ di cucchiaino di sale. Aggiungere i pezzi di pollo e scuotere fino a quando non saranno ben ricoperti dalla miscela di farina.

Scaldare l'olio in una padella a fuoco medio-alto. Mettete ogni pezzo di pollo nell'olio caldo, uno alla volta; non affollatevi!

Friggere per circa 8 minuti per lato o fino a doratura su entrambi i lati, quindi togliere dal fuoco al termine della cottura senza bruciare i bordi o il fondo! Lasciate raffreddare prima di servire caldo con grissini freschi come guarnizione e salsa extra.

Il cappone ripieno con salsiccia

Il segreto sta tutto nel ripieno. Potete scegliere di usare solo delle buona salsiccia o aggiungere anche del macinato.

Prendiamo la salsiccia, leviamo la pelle e mettiamola in una terrina con la macinata. Uniamo un uovo, della granella di pistacchio - o mandorle - e 2/3 fette di pancarrè o pane raffermo ripreso nel latte.

Aggiungiamo al ripieno tutti i profumi che vogliamo: salvia, rosmarino, timo, sale e pepe. Mischiamo il tutto per bene per comporre un composto omogeneo.

Oliamo ora l’interno del cappone e mettiamo il nostro ripieno. Cerchiamo di non riempirlo troppo per evitare che si rompa. Chiudiamo con dello spago da cucina e avviciniamo anche le cosce e le ali.

Spennelliamo la pelle con del burro fuso e inforniamo per circa 2 ore e mezza a 180°. Controlliamo la cottura e bagniamo con del brodo di carne o del vino se dovesse asciugarsi troppo.

Una volta pronto, sforniamo, lasciamo raffreddare, tagliamo a fettine e serviamo con del purè o verdure a piacere.

Il cappone in gelatina

La ricetta del cappone in gelatina non è molto differente da quelle che abbiamo appena presentato. La differenza infatti la fa la gelatina che andremo a preparare e servire insieme. Dopo averlo cotto o bollito, andremo a presentare le fette in un modo differente e gustosissimo.

Esiste un segreto per la preparazione del cappone in gelatina che è stato tramandato da generazioni di cuochi. Questa ricetta segreta prevede la bollitura del cappone nel vino e nelle erbe aromatiche (chiodi di garofano, rosmarino e alloro) che conferiscono un sapore straordinario al brodo che andremo a gelatinizzare.

Infine, ammorbidiamo 30 g di gelatina in fogli in acqua fredda, scoliamo e sciogliamo con il brodo di cappone sgrassato, uniamola al brodo rimasto e versate il tutto sulla carne. Lasciamo solidificare in frigorifero per almeno 4 ore.

Si può mangiare la gelatina del cappone in gelatina?

La risposta è un secco sì. È delizioso e il suo sapore è diverso da quello di altri tipi di carne in gelatina. In effetti, un tempo questo tipo di gelatina era così popolare che la gente pagava prezzi elevati per averla nel periodo natalizio!

Se questo Natale siete alla ricerca di qualcosa di diverso, allora prendete in considerazione la preparazione del cappone in gelatina.