Box Autunnale

Ricetta autunnale: risotto zucca e taleggio

Una nuova Box che riempirà le vostre cucine di tutti i profumi dell'autunno e dei gusti Genuini della Cascina.


Cambiano i colori della Cascina a Ottobre

Il verde vivo dei campi di cereali lascia spazio ai solchi scuri dei campi arati e concimati. I colori delle essenze spontanee del prato stabile sono stati sfalciati, seccati e conservati nel fienile: il prato riposa.

Sui rami spogli di alcuni alberi si accendono cachi brillanti e ricche melagrane, mentre nell’orto sbucano le belle zucche.

Il verde vivo dei campi di cereali lascia spazio ai solchi scuri dei campi arati e concimati. I colori delle essenze spontanee del prato stabile sono stati sfalciati, seccati e conservati nel fienile: il prato riposa.

Sui rami spogli di alcuni alberi si accendono cachi brillanti e ricche melagrane, mentre nell’orto sbucano le belle zucche.

Cambiano i lavori dell’allevatore.

Niente semine o irrigazioni: si preparano i terreni per le prossime colture e si aspettano pioggia e neve, affinché dissetino la nostra terra arsa da un’estate troppo difficile. Le giornate si accorciano: si resta meno tempo nei campi. Le nascite dei vitelli calano: si lascia la stalla quando fa buio e si resta un po’ di più nel tepore della casa.

Cambiano i ritmi e gli ingredienti della cucina.

Non prepariamo più i tagli di carne da grigliata, le succose costine di manzo da arrostire alla brace, nel caldo dell’estate. Sfruttiamo lo stesso taglio del biancostato per preparare un buon bollito, che sobbolle tranquillo e scalda in un colpo solo cucina e gli stomaci affamati.

Sono questi i colori, i ritmi, il calore ed i profumi che ci ispira la Box Autunnale della nostra Cascina: un buon brodo, cubetti di zucca dell’orto, salsiccia saporita e un taleggio DOP cremoso per preparare un risotto genuino. E se molti stanno preparando la Zucca di Halloween, noi oggi prepareremo una ricetta autunnale di un ghiotto risotto alla zucca, salsiccia e taleggio.

La Box Autunnale super Genuina

La nuova Box Autunnale contiene tutti gli ingredienti per portare a casa gli inconfondibili sapori e profumi dell'autunno in Cascina e delle Filiere corte a conduzione familiare. La Box Degustazione comprende i seguenti prodotti, perfetti per preparare questo gustoso risotto che vi proponiamo:

  • Biancostato per brodo
  • Taleggio DOP scritta rossa
  • Salamella
  • Zucca Iron Cup delle Terre Basse a cubetti
Liquid error: product form must be given a product

La ricetta autunnale del risotto con zucca e taleggio

Ingredienti per 4 porzioni:

Procedimento ricetta riso Carnaroli con zucca e taleggio

La ricetta di Nonno Carlo è spiccia e semplice: poche parole, azioni misurate, grande risultato.

La semplicità di una zucca Iron Cup raccolta da Alberto delle Terre Basse e già pulita e tagliata dal nostro Mirko e la genuinità della carne proveniente dai manzi allevati in Cascina.

Per prima cosa, prepariamo il brodo facendo bollire per un paio di ore biancostato, cipolla, carota, sedano e patata. (Una scorpacciata, dice Nonno Carlo quando poi si gusta oltre al brodo, un ottimo bollito di biancostato).

Iniziamo con il risotto: un filo d’olio, un’ombra di cipolla che appassisce. Aggiungere subito i cubetti di zucca e, quando si sono scottati per bene, mettere in padella anche la salsiccia privata nella pelle e “sgranata” all’interno della pentola. E quando si è sprigionato per bene il profumo della salsiccia in fase di cottura, aggiungere il riso per tostarlo insieme a tutti questi sapori. Coprire di brodo e mescolare seguendo la cottura per 10-12 minuti, preparando intanto il taleggio a cubetti.

Ci siamo: spegnere i fornelli e tuffare nel risotto i cubetti morbidi di taleggio. Mantecare con delicatezza, incorporando il formaggio in questa ricetta da paura: risotto zucca, salsiccia e taleggio. Ricetta autunnale, delicatamente saporita, cremosa: una coccola per la cucina e per gli amanti dell’autunno.

Questo è nostro modo per celebrare Halloween in Italia: impiattare un buon risotto con ingredienti di stagione e gustare con calma con un bicchiere di vino rosso, omaggiando l’estate appena conclusa e questo splendido autunno in Cascina, fatto di passeggiate nei campi, orti pieni di delizie, cucine calde e profumate e i sapori genuini di una volta.