Griglia e BBQ

Costine

€11.90

Costine di maiale in porzione da 1kg. Chiamate anche costicine, costolette, spuntature e puntine, le costine di maiale sono un taglio povero ma molto saporito, ricavato dal costato dell’animale. Specialmente in Toscana, sono conosciute come rosticciana, ovvero la costola di maiale a taglio unico che presenta costine non separate tra di loro.

Per cuocere alla perfezione le costine, sia che si tratti di una cottura più all’italiana o di quella più complessa all’americana, bisogna ricordare principalmente due cose: la prima è quella di togliere sempre la pleura, ovvero quella membrana presente sul retro della slab che a cottura ultimata risulta molto fastidiosa al morso; la seconda cosa da ricordare è che le costine sono ricche di tessuto connettivo e povere di carne, quindi bisogna stare molto attenti a cuocerle in modo che non risultino dure e secche.

Volendo cuocere le costine in modo che risultino tenere e succose, bisogna fare in modo che il collagene si sciolga e la carne raggiunga una temperatura compresa tra i 93/95°C. E’ consigliabile specialmente nelle prime cotture l’utilizzo del foil (cioè avvolgere in triplo strato di alluminio le costine) aggiungendo, all’interno del cartoccio, acqua o aceto di mele.

Insomma, per cuocere le costine ci vogliono molto più tempo e pazienza rispetto alla classica grigliata all’italiana, in cui vengono buttate sul fuoco, annerite e rese tenaci e immangiabili (e che tuttavia in molti si incaponiscono nel mangiare mettendo a dura prova la salute dentale).