La ricetta per la bistecca perfetta in 10 punti

Con questo post vogliamo condividere con voi la ricetta per la bistecca perfetta, in 10 semplici punti alla portata di tutti. Tenetevi forti, ci sono alcune leggende metropolitane da sfatare!

  1. Salare la bistecca 1 ora prima della cottura. Il sale estrae acqua dalla carne, per poi penetrare nuovamente nelle fibre sottoforma di acqua salata, le proteine si denaturano e la miosina si scioglie. Questa miscela di acqua salata entra sempre più in profondità rendendo la carne più tenera e gustosa. Meglio evitare il sale grosso, impiegherebbe troppo tempo a penetrare nelle fibre. Gli ioni sodio e cloro penetrati tra le fibre proteggeranno le fibre dalla coagulazione e dalla conseguente perdita d'acqua durante la cottura. Mito del "mai salare la bistecca prima della cottura" sfatato!
  2. Asciugare bene la bistecca. L'acqua potrebbe diminuire la temperatura superficiale della bistecca compromettendo la reazione di Maillard che la renderà gustosa.
  3. Scaldare una padella vuota a fuoco medio alto. Meglio usare una padella in ghisa o in acciaio, meglio evitare le pentole antiaderenti, sono nemiche della reazione di Maillard.
  4. Aggiungere un filo d'olio. Serve a trasferire meglio il calore dalla padella alla bistecca.
  5. Quando la temperatura della padella è molto alta adagiare la bistecca. La temperatura deve essere sempre superiore ai 100°C, tutti i succhi che fuoriescono dalla carne devono vaporizzarsi istantaneamente.
  6. Non girare la bistecca finché il primo lato non è bruno. In una prima fase la bistecca si attaccherà alla padella, poi si staccherà da sola. La bistecca può essere girata solo quando, sbirciando sotto un lembo, la scopriremo imbrunita.
  7. Ripetere il medesimo procedimento sul secondo lato. Se la bistecca è spessa ciò che determina la cottura è la temperatura del cuore della stessa: tra i 50 e i 60°C otterrete una bistecca a media cottura.
  8. Adagiare la bistecca su un piatto, coprire con alluminio e attendere due minuti. In questo modo i succhi avranno modo di ridistribuirsi e raggiungere nuovamente le zone superficiali.
  9. Cospargere la bistecca con il liquido che è rimasto nella padella. Aiutandosi con del vino per disciogliere i grumi, se necessario.
  10. Gustare con dell'ottimo vino rosso.

Condividi questo post