Tradizione ungherese

Goulash

Un piatto tipico ungherese ottimo per le serate invernali, sostanzioso e nutriente, ricco di sapore e note speziate



Il Goulash è un piatto tipico ungherese ottimo per le serate invernali, ricco di sapore e note speziate riesce a proporsi in differenti modi e a completare molteplici accostamenti.

Il goulash era il piatto preferito dai mandriani che necessitavano di sostanza e nutrimento, piatto povero per tradizione si diffuse in Europa grazie - anche - a questa sua caratteristica: in Polonia prese il nome di in Austria Rindsgulasch. Scegli il goulash se vuoi giocare con la fantasia senza il timore di sbagliare!


Ingredienti


  • 500 gr di spezzatino Bovì
  • 2 cucchiai farina
  • 400 gr di cipolle
  • 1 cucchiaio di paprika dolce
  • 1 cucchiaio di cumino in polvere
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 40 g di burro
  • 1 bicchiere di birra Guinness
  • odori misti (rosmarino tritato fresco, 1 foglia di alloro)
  • 700 ml di brodo di carne
  • sale quanto basta

Preparazione


Uniformate i tagli di carne, rendendoli a cubi più o meno della stessa grandezza. Affettate le cipolle sottilissime. Infarinate la carne eliminando la farina in eccesso.

Sciogliete il burro in una pentola dai bordi alti, rosolate la carne infarinata mescolando bene, aggiungete le cipolle e fate rosolare sfumando con la birra. Al termine dell’operazione che durerà circa 15 minuti, unite la paprika, salate e mescolate.

Continuate la cottura per circa 20 minuti, mescolando spesso e aggiungendo quando troppo asciutto, qualche mestolino di brodo.

Aggiungete al composto il concentrato di pomodoro diluito nel brodo, il peperoncino e gli odori.

Cuocete a pentola coperta e fuoco bassissimo per un'ora e mezza. Se occorre aggiungete acqua calda.

Servite il goulash con un purè di patate, insuperabile!