Cotoletta alla bolognese

C’è una ricetta che mette d’accordo tutti a tavola. È uno dei miei comfort food per eccellenza: La cotoletta. Impanata e fritta come richiede la tradizione milanese o cotta alla piastra come vuole la classica palermitana, le varianti sono tantissime. Ricche e sostanziose, ma sempre tenere al palato.
Oggi vi propongo la cotoletta alla bolognese, un piatto incredibilmente saporito, arricchito da prosciutto crudo, formaggio grattugiato e guarnito da una riduzione ottenuta con il brodo di carne. Superba! Seguitemi in cucina! :-)

image

Ingredienti per 2 persone

3 fette di carne per cotoletta Bovì
3 uova medie
150 gr di parmigiano reggiano grattugiato
250 gr di pangrattato
100 gr di farina
200 gr di prosciutto crudo
50 gr di burro
150 ml di brodo di carne

Preparazione

Preparate il brodo di carne (oppure vegetale, il sapore però sarà sicuramente più leggero).
Preparate 3 contenitori bassi (delle ciotole andranno benissimo), in uno sbattete le uova, nell’altro ponete la farina e nel terzo il pangrattato. Passate le fette di carne nella farina girandole da entrambi i lati poi nell’uovo e per finire nel pangrattato. Ripassatele nuovamente nell’uovo e nel pangrattato per rendere maggiormente croccante la fettina. Sciogliete in una padella il burro, una volta sciolto, adagiate le fettine facendole dorare da un lato e poi dall’altro. Una volta dorate, adagiate le fette di prosciutto e cosparegete con il parmigiano grattugiato. 

image

Irrorate le fettine con il brodo (circa 3 cucchiai per ogni cotoletta) e lasciate cuocere coperto per 6 minuti. Il vapore provocato dal brodo farà sciogliere il formaggio. Tenetele in caldo. Fate addensare a fuoco vivo il brodo con un cucchiaio di parmigiano. Filtrate e guarnite le cotolette. Da acquolina in bocca!

image

Ricetta powered by @schisciando 


Condividi questo post